Libretto Unico

libretto impianto unico climatizzatori e condizionatori a lecce e brindisi

Cos'è il Libretto Unico

Si potrebbe definire il Libretto Unico come una carta d’identità contenente tutte le informazioni sugli impianti, che all’interno di un edificio, contribuiscono (o dovrebbero farlo) al comfort abitativo. Non solo la caldaia dunque, ma tutti gli impianti presenti… i condizionatori, le caldaie a legna, le stufe a pellet, gli impianti solari.

Il libretto di impianto è oggi obbligatorio per legge a seguito dell D.P.R. 74/2013, ed è composto da una serie di schede che dovranno essere compilate dal tecnico abilitato per ogni singola componente dell’impianto secondo quanto “prescritto” dal produttore.

I vantaggi di affidarsi a Pro.Com

Pro.Com offre ai suoi clienti la possibilità di affidargli il compito di eseguire i controlli periodici necessari all’aggiornamento del Libretto Unico di Impianto che assicura all’utente un monitoraggio accurato della macchina e una maggior tranquillità, combinata a sicurezza e risparmio.

E’ importante sottolineare che ai fini della validità del Libretto, sia l’installatore sia il manutentore che eseguono i controlli devono essere abilitati ai sensi del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008, n. 37 (D.M. 37/08), per poter intervenire su “impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie”.

Richiedi check up annuale climatizzatore

Libretto Unico: chi deve compilarlo?

La compilazione del libretto è a cura del responsabile dell’impianto. Questa figura è impersonificata dal proprietario dell’immobile, dall’amministratore di condominio o da un terzo responsabile da questi designato. E’ possibile scaricare il modello del Libretto Unico direttamente dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico (link).

Il libretto, compilato dei dati identificativi dell’impianto e del responsabile, va poi messo nelle mani del manutentore abilitato (o dell’installatore in caso di nuovo impianto) che, dopo aver effettuato gli opportuni controlli, provvederà alla sua compilazione e ad inviare i dati al catasto regionale, facendosi consegnare un codice catastale per ogni impianto da apporre sul libretto; tocca poi al responsabile dell’impianto il compito di custodire il libretto per i futuri controlli.

Periodicità dei controlli

Tipologia di impianto Alimentazione dei generatori di calore Potenza termica (kw) Cadenza controlli di efficienza energetica
Impianti con generatore di calore a fiamma Caldaie a combustibile liquido o solido (es. pellet) 10<P<100 2
P>=100 1
Caldaia a gas, metano o GPL 10<P<100 4
P>=100 2

Il Rapporto di efficienza energetica

Gli adempimenti per avere un impianto in regola non finiscono qui. La normativa infatti impone che in occasione degli interventi di controllo e manutenzione pianificati, oltre al libretto di impianto, debba essere compilata anche una scheda aggiuntiva identificata con il nome di Rapporto di efficienza energetica, ma solo per

  • impianti per la climatizzazione invernale con potenza termica utile nominale complessiva non minore di 10 kW
  • impianti per la climatizzazione estiva con potenza frigorifera utile nominale complessiva non minore di 12 kW

La compilazione NON è a carico del responsabile dell’impianto, bensì del tecnico abilitato al quale sono state affidate le operazioni di manutenzione (il vostro tecnico Pro.Com). A lui l’obbligo di allegarne copia cartacea all’interno del libretto di impianto e trasmettere entro 30 giorni dalla data del suo rilascio la comunicazione telematica al Catasto Regionale degli Impianti Termici per la Climatizzazione.

Richiedi servizio Libretto Unico

Mancato aggiornamento del Libretto Unico: le sanzioni

Il mancato aggiornamento del Libretto Unico non è solamente pericoloso per l’efficienza del tuo impianto.

L’articolo 15 del D.lgs 192/05 e s.m.i prevede sanzioni amministrative anche pesanti per il responsabile che non aggiorna ha provveduto nei tempi all’aggiornamento del libretto unico di impianto coi certificati periodici. Le istituzioni possono eseguire controlli a campione per verificare che sia stata rispettata la normativa

 Le sanzioni infatti consistono in una pena pecuniaria che va da 500€ a 3.000€.

Interventi Pro.Com per la compilazione del Libretto Unico di Impianto

  •  Controllo presso stato alta in. 25 ATM
  •  Controllo funzionalità flusso stato, pressostato
  •  Controllo indicatore liquido
  •  Controllo indicatore livello olio compressore
  •  Controllo assorbimento compressore
  •  Controllo assorbimento totale
  •  Controllo temperatura aria-Acqua condens.
  •  Controllo temperatura Aria-Acqua evaporaz.
  •  Controllo pressione di aspirazione
  •  Controllo pressione di mandata
  •  Controllo temperatura di surriscaldamento
  •  Controllo temperatura sotto raffreddamento
  •  T. ing. Lato est.
  •  T. usc lato est.
  •  T. ing. Lato utenze
  •  T. usc. Lato utenze
come ti possiamo aiutare?

Contattaci se hai bisogno dei nostri servizi o se hai bisogno di informazioni e vuoi porci delle domande.

Azienda serissima, assistenza eccellente, tecnico davvero professionale. Mi ha risolto tanti problemi. Davvero contento di tutto. Grazie e consiglio davvero a tutti. Eccellente

placeholder
Pasquale Margiotta
Galatina, Lecce

Richiedi servizio Libretto Unico