Manutenzione programmata caldaie

manutenzione programmata delle caldaie lecce e brindisi

La manutenzione della caldaia: i vantaggi della programmazione

Il servizio di manutenzione programmata delle caldaie offerto da PRO.COM S.r.l. comprende tutte le verifiche previste dalla normativa vigente con particolare attenzione alla sicurezza degli impianti e alla prevenzione. In particolare, provvede ad eseguire l’analisi di combustione della caldaia per verificare l’efficienza della canna fumaria, il tiraggio e la quantità di monossido di carbonio prodotto durante la combustione: è un’operazione che, per legge, va effettuata ogni due anni sulle caldaie di potenza inferiore a 35Kw e ogni anno per gli impianti di potenza maggiore a 35Kw.

Cos’è il contratto di manutenzione programmata? Quali vantaggi comporta?

ProCom offre ai suoi clienti un contratto di manutenzione programmata su base annuale. Che assicura all’utente un monitoraggio accurato della macchina, che tiene conto degli interventi effettuati in passato e di quelli che possono essere posticipati: una maggior tranquillità, combinata a sicurezza e risparmio.

Richiedi check up annuale caldaia

Manutenzione caldaia: sicurezza obbligatoria per legge?

Nella stragrande maggioranza dei casi, ogni immobile è provvisto di una caldaia, utilizzata per l’acqua calda sanitaria e per il riscaldamento. Un elemento imprescindibile che, comunque, comporta dei rischi. La normativa che se ne occupa ha l’obbiettivo di ridurre al minimo ed eliminare tali rischi. Trattandosi di un impianto dal funzionamento complesso e potenzialmente pericoloso per la sicurezza domestica e/o condominiale, la sua manutenzione e la necessità di una revisione periodica continuativa sono regolamentate per legge. Ciò comporta la necessità di rispettare determinati obblighi e imposizioni che potrebbero esser considerati noiosa burocrazia ma che in realtà possono salvarci la vita e anche quella dei nostri familiari. Inoltre effettuare una corretta manutenzione della caldaia consente di evitare aumenti sulla bolletta del gas, dovuti a sprechi energetici causati da un funzionamento compromesso.

Periodicità dei controlli

Frequenza dei controlli obbligatori Potenza caldaia Posizionamento Età dell’impianto
Ogni 4 anni  Fino a 35 kw Esterno all’abitazione (interno solo se dotata di camera stagna) Installata da meno di 8 anni
Ogni 2 anni Da 35 kw a 100 kw Interno all’abitazione Installata da più di 8 anni
Ogni anno Più di 100 kw e per tutte le caldaie a gas Sia interno che esterno A partire dal 1° anno

Bollino Blu e analisi dei fumi caldaia

L’obbligo principale è rappresentato da un controllo periodico per la manutenzione caldaia, con intervalli che variano a seconda della tipologia di impianto, comprensivo di analisi dei fumi, ossia del livello di emissione di sostanze inquinanti e dannose, la cui soglia deve rientrare nei livelli stabiliti per legge. Se la revisione caldaia, il check sul rendimento energetico e sulla sicurezza, oltre che i risultati dell’analisi dei fumi danno esito positivo, il tecnico specializzato compila un’autocertificazione (rilasciando il cosiddetto Bollino Blu) che viene poi inoltrata all’ente (Comune o Provincia) preposto alla gestione del Catasto degli Impianti Termici. Il Catasto effettua poi dei controlli a campione sugli impianti di cui non ha ricevuto l’autocertificazione di idoneità o su quelli che presentano delle anomalie e prevede multe e sanzioni per chi non rispetta le normative e per chi non effettua una manutenzione caldaia a norma.

Richiedi servizio manutenzione programmata

Manutenzione ordinaria: necessaria sebbene non obbligatoria

Bisogna distinguere tra manutenzione ordinaria di una caldaia, che non è obbligatoria sebbene apporti notevoli vantaggi di risparmio e durata della caldaia stessa e i controlli obbligatori per legge.

È la stessa casa produttrice della caldaia che, attraverso il libretto di istruzioni dell’impianto consiglia la periodicità dei controlli stessi. Sono comunque dei controlli prettamente tecnici che necessitano l’intervento di un tecnico specializzato.

Eventualmente – nel caso in cui vengano riscontrati dei malfunzionamenti riparabili – effettua degli interventi di manutenzione straordinaria che ripristinino il corretto funzionamento della caldaia.

Interventi Pro.Com di manutenzione programmata caldaia

  • Controllo componenti di tenuta
  • Pulizia scambiatore lato fumi
  • Pulizia camera combustione, ventilatore e venturi
  • Verifica dispositivi di sicurezza acqua e gas
  • Verifica della portata del gas ed eventuale regolazione
  • Verifica del tiraggio e del condotto fumi
  • Pulizia bruciatore e verifica efficienza accensione
  • Verifica dell’ esistenza delle prese di aerazione
  • Controllo funzionamento idraulico
  • Analisi combustione
  • Verifica e lubrificazione componenti gruppo idraulico
  • Verifica anodi per apparecchi ad accumulo
  • Controllo efficienza componenti elettrici ed elettronici
  • Spurgo aria circuito riscaldamento caldaia
  • Controllo ventilazione
  • Verifica tenuta impianto gas a servizio caldaia
come ti possiamo aiutare?

Contattaci se hai bisogno dei nostri servizi o se hai bisogno di informazioni e vuoi porci delle domande.

Azienda serissima, assistenza eccellente, tecnico davvero professionale. Mi ha risolto tanti problemi. Davvero contento di tutto. Grazie e consiglio davvero a tutti. Eccellente

placeholder
Pasquale Margiotta
Galatina, Lecce

Richiedi servizio manutenzione programmata