Perchè sfruttare l’energia solare in casa e azienda

L’energia solare si attesta come una tra le più popolari soluzioni green e a zero impatto ambientale. Trasformando il sole in una fonte di energia rinnovabile è infatti possibile soddisfare le esigenze dei cittadini e limitare i danni alla nostra amata Terra causati dalle polveri sottili. Se sei alla ricerca di informazioni, suggerimenti e approfondimenti inerenti all’utilizzo di pannelli fotovoltaici di ultima generazione, è importante conoscere i vantaggi e i metodi di funzionamento alternativi alla tradizionali utenze domestiche: ecco tutto ciò che devi sapere prima di installare il tuo personale impianto.

Quali sono le caratteristiche dell’energia solare?

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una lenta rivoluzione green. Il modo in cui produciamo e immettiamo CO2 nell’atmosfera è diventato un argomento cogente e moltissime aziende hanno investito fondi nella ricerca. Si è dunque compreso di poter utilizzare il sole – la più potente fonte di energia che riscalda il pianeta – per generare energia pulita e inesauribile nel tempo. A tal proposito, i pannelli fotovoltaici e i sistemi a funzionamento termico entrano in azione nel momento in cui i raggi solari vengono immagazzinati da appositi conduttori (il più popolare è il silicio) capaci di convertire in energia elettrica l’approvvigionamento solare. La variante termica è invece accorpata ad una pompa di calore, la quale ha lo scopo di produrre energia rinnovabile anche in condizioni di scarsa luminosità/maltempo.

Perché sfruttare l’energia solare? Quali sono i vantaggi concreti?

Prima di sostenere la rivoluzione green attualmente in atto, è importante che tu abbia a disposizione tutte le informazioni più aggiornate in merito ai benefici concreti dell’energia rinnovabile. Perché sceglierla per illuminare le stanze della tua casa o gli uffici in cui lavori quotidianamente? Sebbene ricerche e pubblicazioni abbiano già speso fiumi di parole sull’argomento, vogliamo riassumere i seguenti punti con linguaggio chiaro e pragmatico:

  • L’energia prodotta dalla tua unità abitativa sarà pulita al 100% (o quasi). Zero quantitativi di CO2 o micro-polveri è infatti sinonimo di un minor numero di emissioni inquinanti e dannose per l’ambiente.
  • I pannelli fotovoltaici e gli impianti termici permettono di abbattere le spese in bolletta (fino al 90% nel caso di impianti con sistema di accumulo).
  • Le agevolazioni fiscali sono molteplici: Stati, aziende e governi si stanno impegnando al fine di incentivare la sostituzione degli impianti tradizionali. I bonus fiscali sono dunque un ottimo pretesto per risparmiare e svecchiare un impianto ormai datato.

L’energia solare è inoltre una fonte inesauribile sul lungo periodo e non necessita di materiali o lavorazioni ulteriori. Una semplice installazione, gestita dagli esperti del settore, si trasformerà in un investimento intelligente; potrai finalmente fare affidamento su un metodo di funzionamento che strizza l’occhio ad un futuro più green e sostenibile.

Considerazioni finali sull’energia solare in Italia

Il nostro Paese stima che il 35% della produzione elettrica nazionale sia generata da impianti locali. Il motivo di un risultato tanto rincuorante deriva soprattutto dalla costante esposizione ai raggi solari su cui possiamo fare affidamento. Le prospettive future sono degne di nota e dimostrano quanto lo sforzo europeo sia in grado di abbattere le emissioni inquinanti (e i conseguenti costi in bolletta). Un vantaggio, dunque, sia economico sia ambientale!



Lascia un commento